Con i suoi 2 miliardi e 100 milioni di utenti, Facebook è il social network più popolato del mondo.

Secondo i dati di marzo 2022, solo in Italia si contano ogni mese circa 36 milioni di utenti attivi (il 61% della popolazione nazionale). Utilizzando al meglio gli strumenti che mette a disposizione, può rappresentare un potente strumento promozionale. Puoi aumentare il numero di clienti e, di conseguenza, il fatturato ma per riuscirci devi saper usare questo strumento: chi è scettico non lo conosce affatto.

Tu sai come gestire le Facebook ADS per i tuoi ristoranti? Rispondere a questa domanda è importante: oggi, non essere in grado di pubblicizzarsi su Facebook significa permettere alla concorrenza di avere una marcia in più rispetto a te.

Gli advertising, le inserzioni pubblicitarie che compaiono nelle timeline degli utenti possono essere visualizzate da decine o centinaia di migliaia di persone a livello locale. Da alcuni studi effettuati risulta che grazie agli ADV di Facebook un’inserzione ben strutturata può attirare l’attenzione degli utenti ed aumentare le prenotazioni di un ristorante.

Con la tua pagina FB, che aggiorni regolarmente 2-3 volte alla settimana, non ottieni risultati, il traffico non cresce e non riesci ad attirare nuovi clienti. Perché? A meno che tu non sia un mago di video virali, devi investire un budget anche minimo per la tua pubblicità sul social di Mark Zuckerberg se vuoi davvero far crescere il tuo business. Scopri come fare per aumentare le prenotazioni del tuo ristorante.


Come gestire le Facebook ADS per i tuoi ristoranti: premessa

Puoi iniziare a pensare a come gestire le Facebook ADS per i tuoi ristoranti dopo aver costruito una brand identity, un’identità della tua azienda che la renda riconoscibile.

Le persone vogliono sapere chi sei, leggono le recensioni, cercano foto del tuo locale, indagano sulla reputazione della tua azienda.
Ok, hai definito la tua brand identity e sei pronto a pubblicizzare il tuo ristorante su Facebook. Nella sezione Meta Business Suite aggiungerai, innanzitutto, un metodo di pagamento (per le inserzioni) al tuo account.

Per creare inserzioni, occorre accedere a Gestione inserzioni e cliccare sul tasto Crea, ma per rendere efficace una Facebook ADS non basta premere un pulsante. Devi definire l’obiettivo da centrare per la tua pubblicità.


Definisci 5 obiettivi essenziali per le Facebook ADS

Per promuovere il tuo ristorante, dovrai scegliere tra 5 obiettivi essenziali:

🟧 Copertura: rendi visibile la tua inserzione a più utenti possibili;
🟧 Traffico: rimanda più utenti ad una destinazione interna o esterna a FB (sito web, app, WhatsApp, Messenger);
🟧 Interazione: con il post tramite Like sulla pagina, commenti, condivisioni, richieste, risposte, ecc.;
🟧 Messaggi: offri agli utenti la possibilità di chattare su Messenger per la richiesta di informazioni;
🟧 Conversioni: per riuscire ad attirare nuovi clienti, aumenta il numero di azioni importanti (come la compilazione di un modulo per richiedere info o prenotare direttamente) sul tuo sito, app, su WhatsApp o su Messenger.


Una volta definito l’obiettivo, dovrai dare un nome alla tua campagna promozionale.


Come gestire le Facebook ADS per i tuoi ristoranti:

pianifica il budget e il target

Il budget, il quantum da investire, dipende dagli obiettivi che ti sei prefissato tra quelli appena descritti.
Puoi scegliere un budget giornaliero fisso da spendere nel corso della campagna oppure un budget totale (dovrai scegliere anche la durata).

Riguardo al target, dovrai individuare il cliente ideale per il tuo ristorante per impostare un pubblico personalizzato in base a determinati fattori: luogo (anche per raggio chilometrico), età, sesso, lingue (considerando anche turisti), interessi (un dettaglio in più, non indispensabile per un ristorante).

Riguardo al posizionamento dell’inserzione (che può essere Stories, bacheca, ecc.), seleziona quello automatico: ci penserà Facebook a sceglierlo per mostrare il tuo annuncio a più utenti. Assegnerà più posizionamenti a seconda di dove le inserzioni potrebbero essere più efficaci ottenendo le migliori performance. 


A questo punto, non resta che creare l’annuncio con testi e foto di qualità, grafiche e video accurati. Le immagini e i video devono spingere le persone a mangiare con gli occhi il menu offerto ed a pregustare i tuoi piatti con descrizioni dettagliate.

Puoi provare a gestire le Facebook ADS in modo autonomo, affidandoti al caso, ma sappi che i trucchi per la gestione della pubblicità su FB non finiscono qui. Soprattutto inizialmente, se vuoi andare a colpo sicuro ed ottenere subito risultati, affidarti ad esperti di marketing conviene.


Facebook ADS:

regole valide per tutti, strategia personalizzata per il tuo ristorante

La piattaforma pubblicitaria di Facebook è uguale per tutti i tipi di attività: ciò che cambia da un’azienda all’altra o da un settore ad un altro è la strategia. Il settore della ristorazione, in particolare, è molto competitivo e spesso non è semplice far sentire la propria voce.

I dettagli a cui pensare sono tanti e, per ognuno, bisogna fare una scelta mirata, quella giusta. Improvvisare potrebbe farti spendere soldi inutilmente.

Obiettivi, target, creatività, scelta dei contenuti: tutto deve essere pianificato con cura.

Una volta pubblicata l’inserzione ed avviata la campagna pubblicitaria, bisognerà seguirne l’andamento ed agire in base ai risultati. Vedrai il pannello Gestione Inserzioni riempirsi di numeri, le cosiddette metriche: a seconda del tuo obiettivo, sceglierai di monitorare quelle più importanti. Le metriche aiutano ad individuare i punti forti delle tue inserzioni mostrandoti una panoramica sui contenuti più cliccati, commentati o condivisi dagli utenti. Le prestazioni delle inserzioni puoi consultarle nel Centro inserzioni o nella sezione Insights.


Potrai dire di aver ottenuto risultati reali dopo un periodo di test: solo dopo aver testato sarai in grado di prendere decisioni importanti e consapevoli per sapere come meglio muoverti in futuro.
Un professionista esperto di advertising su Facebook, che ti segue passo dopo passo dandoti consigli personalizzati prima, durante e dopo la campagna pubblicitaria, può semplificarti la vita e consentirti di ottenere risultati concreti velocizzando i tempi.

Concludiamo tornando al discorso iniziale: prima ancora di creare un’inserzione, bisogna costruire una brand identity e creare una pagina Facebook in grado di presentare il ristorante al meglio. E’ questa la parte più delicata che il professionista è in grado di realizzare per far colpo sull’audience.

Leave a Reply